News

Forza Italia con un emendamento al dl Rilancio chiede immediata riapertura giochi

05/06/2020
forza italia gioco legale
“Dalla data di conversione del presente decreto, sono riaperti i punti di raccolta di cui al DPCM del 17 maggio 2020”.

E’ la proposta emendativa al decreto Rilancio presentata alla Camera dai deputati di Forza Italia Mulè, D’Attis, Fiorini e Ruggieri.

Gli stessi deputati sono firmatari di una proposta con la quale si chiede di modificare il testo del decreto secondo norme in materia di gestione delle funzioni statali sui giochi pubblici e costituzione del Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale.

“Al fine di ottimizzarne la gestione, le funzioni statali in materia di organizzazione e gestione dei giochi numerici a quota fissa e dei giochi numerici a totalizzatore nazionale sono riordinate con uno o più decreti del Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, da emanare sulla base dei seguenti criteri direttivi: a) individuazione delle misure necessarie per garantire la sostenibilità della rete di raccolta dei giochi e delle concessioni, anche in conseguenza della epidemia Covid-19; b) individuazione delle migliori modalità di sviluppo tecnologico per evitare il rischio di obsolescenza delle apparecchiature e delle modalità di gioco. 5. Alla data di entrata in vigore dei predetti decreti, sono da ritenersi abrogate le disposizioni normative incompatibili di cui ai D.P.R. 7 agosto 1990, n. 303; 16 settembre 1996, n. 560; 24 genrio 2~02, n. 33; 4 ottobr~ 2002, n. 240.”

 

fonte

Condividi