Comunicazioni ai Soci

Limite contanti 1 luglio 2020

27/06/2020

La soglia dei pagamenti in contante si abbassa da 3.000 a 2.000 euro. Ciò è quanto accadrà a partire dal 1 luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021. La previsione è contenuta nell’art. 18 del decreto Fiscale (D.L. n. 124/2019) che contiene diverse misure volte a limitare l’ uso del contante e incentivare quello della moneta elettronica al fine di contrastare l’evasione fiscale.
La norma aggiunge che, a partire dal 1 gennaio 2022, la soglia relativa all’uso del contante sarà ulteriormente abbassata a 1.000 euro.

Condividi