News

Decreto Agosto, riordino apparecchi senza vincita in denaro e stretta sul gioco illegale

15/08/2020

È stato pubblicato sul supplemento ordinario n. 30/L alla Gazzetta ufficiale n. 203 del 14 agosto il Decreto-legge 14 agosto, recante “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia”.

Per quanto riguarda il settore del gioco è previsto il riordino degli apparecchi che non consento vincite in denaro in modo da renderli “non utilizzabili fraudolentemente e al pari di quelli che prevedono una vincita in denaro, poiché richiamando alcuni aspetti di tali apparecchi i giocatori sono indotti ad aspettarsi una vincita”. A tal proposito, l’art. 104, dispone che ADM, entro 9 mesi dall’entrata in vigore del Decreto, regolamenti le tecniche di produzione di tali dispositivi mentre un decreto del MEF dovrà determinare “la base imponibile forfetaria dell’imposta sugli intrattenimenti”.

Il decreto prevede inoltre il rafforzamento dei poteri di ADM per quanto concerne l’oscuramento dei siti di gioco illegali. L’inosservanza degli ordini di inibizione e delle modalità e tempistiche comporta sanzioni da 30mila a 180mila euro. Tale provvedimento consente di “contrastare i fenomeni illegali e un maggior presidio sul controllo dell’offerta tramite siti web, permettendo di canalizzare prodotti verso l’offerta autorizzata e le modalità consentite con beneficio per l’erario, laddove i prodotti del circuito legale consentano il recupero dell’imposizione tributaria”.

A seguire il testo integrale del Decreto-legge 14 agosto, n.104

SCARICA IL DOCUMENTO

Condividi