News

ENADA PRIMAVERA, DOVE IL GIOCO VINCE

17/03/2008

La 20° edizione di Enada Primavera ha fatto registrare ben con 25.168 visitatori (+8,5% sul 2007). Prossimo appuntamento alla nuova Fiera di Roma (15-17 ottobre 2008) con l’edizione autunnale di ENADA.

Inaugurata giovedì 13 marzo dall’Assessore al Turismo dell’Emilia-Romagna Guido Pasi e dal Presidente della Provincia di Rimini Ferdinando Fabbri, alla presenza dei consiglieri di amministrazione di Rimini Fiera SpA Marco Borroni e Gianni Piacenti e del Presidente di Sapar Paolo Dalla Pria, ENADA Primavera ha riproposto alla ribalta il settore della filiera del gioco, con approfondimenti, novità e confronti che la consolidano nel ruolo da leader nel settore fieristico.

Nelle quattro giornate sono intervenuti ad ENADA Primavera 25.168 visitatori professionali (+8,5% sul 2007) dei quali 2.569 stranieri (+5%).

Ottimo anche il successo mediatico della manifestazione. Presente al gran completo la stampa tecnica e grande attenzione quotidiana dei media locali e regionali. Sono poi arrivate a Rimini le telecamere di Rai, Mediaset e Sky; inoltre, i microfoni dei principali network radiofonici. In totale, fra stampa specializzata e grande stampa, in fiera si sono accreditati 115 giornalisti, dei quali 40 stranieri.

L’AREA ESPOSITIVA

La 20a edizione di ENADA Primavera ha occupato sei padiglioni di Rimini Fiera, accogliendo le proposte di quasi 400 espositori, fra diretti e indiretti, su una superficie di circa 40mila metri quadri.
Per l’occasione, e la scelta si è rivelata strategica per la gestione dei flussi dei visitatori, sono stati aperti due ingressi, l’ovest e il sud (centrale). In esposizione tutti i protagonisti ed i prodotti del mondo del gioco: le istituzioni, i concessionari di rete, gli apparecchi da intrattenimento, i ricambi, oltre ad una completa rassegna della stampa internazionale di settore.

ENADA Primavera, oltre a mettere in risalto le apparecchiature di più lunga tradizione, ha dedicato attenzione al gioco in via remota, in particolare con la nuova sezione Enada.i, dove erano presenti tutte le novità dell’i-gaming, le informazioni sui giochi e sui mezzi per la diffusione e distribuzione dei prodotti, nonché i software per la loro gestione.

LE DICHIARAZIONI

“Siamo estremamente soddisfatti – spiega il direttore della business unit di ENADA, Simone Castelli – perché questa manifestazione si è confermata punto d’incontro fondamentale per gli operatori del settore. Un settore che, dopo tanti momenti di incertezza, vede premiati i grandi sforzi per adeguarsi alla normativa. Come aveva infatti ricordato anche il presidente Dalla Pria all’inaugurazione, al di là della ricorrenza, questa è stata una edizione di speciale importanza, perché ha celebrato l’apertura dell’era delle NewSlot2, le macchine da gioco di nuova generazione che, oltre ad avere parametri di gioco più appetibili, presentano requisiti tecnici tali da garantire la “blindatura” del sistema, a tutela sia dei giocatori sia degli incassi, ma anche degli operatori”.

“Per quanto ci riguarda – commenta Gabriella Zoni, project manager della manifestazione – cerchiamo ogni anno di migliorare, per offrire un contributo professionale e dinamico alle imprese, a Rimini come a Roma, trasformando ENADA in una vetrina sempre più appetibile e di profilo internazionale. Quest’anno abbiamo consolidato il ruolo di leadership di Enada Primavera e trova positivo riscontro il cammino intrapreso, ovvero la visione allargata al gioco nel suo complesso.

Non a caso proprio qui sono stati presentati gli skill games, i giochi d’abilità on line, che sembrano destinati a divenire la nuova passione degli italiani. Intorno al mondo dell’automatico, cerchiamo comunque di cogliere i segnali di sviluppo del gioco per offrire sempre nuove opportunità alle imprese e su questa linea strategica sono e saranno concentrati i nostri sforzi organizzativi”.

IL CONVEGNO SUI NUOVI GIOCHI

Grande eco ha avuto il convegno promosso da Sapar ad ENADA PRIMAVERA, dal titolo ‘L’evoluzione della rete distributiva dei giochi pubblici e dei nuovi prodotti’ poiché, anche grazie al prezioso contributo di AAMS, si è fatto il punto sul futuro del settore.

“Saranno l’introduzione delle macchine Comma 6 A con vincita in denaro – ha annunciato in avvio di convegno l’Avv. Generoso Bloise, Segretario nazionale di Sapar – e l’arrivo degli Skill Games le importanti novità che quest’anno caratterizzeranno il comparto dei giochi. E proprio per questo motivo abbiamo scelto di sviluppare un convegno dalla matrice tecnica, che servisse a spiegare ai nostri iscritti il funzionamento di queste nuove macchine, cercando di risolvere al contempo dubbi e perplessità che le imprese di gestione hanno verso le nuove tecnologie.

Per descrivere i Comma 6A i tecnici di AAMS hanno potuto illustrare le omologhe delle nuove schede, sottolineando le differenze sostanziali tra queste e quelle precedenti. Conoscenze importanti per gestire le nuove macchine, visto che avranno un sistema diverso dall’attuale per la tutela del “gioco sicuro”, grazie alle ultime smart card: le Slot saranno così in costante controllo e sarà impossibile scollegarle dalla rete. Quindi, una soluzione capace di garantire l’attività di tutte le figure professionali del settore, in quella che è giusto ritenere una svolta epocale.

Per quanto riguarda gli Skill Games, ci siamo affidati all’intervento dell’ing. Roncolato, ideatore di alcuni software, che ha spiegato questa nuova realtà in arrivo sul mercato italiano, dopo il successo ottenuto negli Stati Uniti e in Inghilterra. Un nuovo sistema di giochi di abilità con vincita in denaro che coinvolgeranno i giocatori sia con solitari, sia con sistemi a torneo”.

GLI EVENTI

Sabato 15 marzo e domenica 16 marzo, in collaborazione con FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo, si sono tenuti i Campionati Italiani a Coppia di 1^ categoria specialità boccette e la 3^ prova Master di goriziana. L’evento, ripreso in toto da RAI SPORT SAT, è stato portato ad Enada da Marco Borroni, consigliere d’amministrazione della Spa riminese delegato ai rapporti con il territorio e anche vice presidente nazionale FIBIS BOCCETTE:
Altro grande evento di biliardo, l’ENADA POOL CUP. Come ogni anno, grandi riscontri per l’atteso confronto di biliardo a palla 9 sotto le cupole del quartiere fieristico riminese.
A questa edizione erano ben 64 i giocatori – preventivamente selezionati – che si sono sfidati per il terzo titolo dell’evento. Le finali si sono svolte nella giornata di domenica 16 marzo e le premiazioni sono state effettuate in presenza dei vertici di Rimini Fiera e di Norditalia Ricambi s.r.l.. L’evento, organizzato e diretto da F.I.Bi.S., è stato patrocinato da Rimini Fiera con la collaborazione dei marchi PROSTAR e NORDITALIA RICAMBI.

LA COLLEZIONE MORLACCHI

Juke box, slot machine, flipper: tutti rigorosamente d’epoca. La collezione Morlacchi, fra le più preziose del mondo, è stata ancora una volta ospitata a ENADA PRIMAVERA con venticinque modelli da far invidia ai collezionisti nostrani e stranieri. Per la prima volta, nel padiglione C5, era esposta la Mills “Liberty bell” di inizio secolo scorso, modello copiato dalla prima slot machine a tre rulli costruita dal suo inventore Charles Fey nel 1899. Risale invece al periodo del proibizionismo la “Side Mint Vender” Burnham del 1922, costruita da un’azienda “controllata” dal boss Al Capone. Oltre a queste, un autopiano musicale Nickelodeon Stafford, il juke box 750 Wurlitzer con 24 selezioni da 78 giri del 1941 e alcuni mitici modelli a 45 giri degli anni ’50 e ’60 che ripercorrono le tappe dell’intrattenimento sonoro. Per ultimi, ma non in ordine di importanza, il flipper Tri-a-lite Genco del 1933 senza respingenti e il Gottlieb “World Fair” del 1964.

Il prossimo appuntamento con il settore dell’automatico da divertimento è ad ENADA Roma, nel nuovo quartiere fieristico della Capitale, dal 15 al 17 ottobre 2008.

 

Condividi

I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare in maniera diretta i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.