Skip to main content
News

CURCIO (ASS. SAPAR): “CONFERMATO PERCORSO GIURIDICO CONTRO CONCESSIONARI E STABILITÀ; A BREVE RICHIESTA TAVOLO DI CONFRONTO CON IL SOTT.SEGR. BARETTA”

By 10/09/2015Marzo 15th, 2019No Comments

Ricorsi, concertazione con i concessionari e con le Istituzioni. Sono questi i temi affrontati dal direttivo dell’Associazione Sapar riunito in assemblea per stabilire le linee guida che i soci dovranno seguire nell’immediato.

“Durante la riunione con i consiglieri Sapar abbiamo confermato quanto già stabilito in precedenza – ha dichiarato il presidente nazionale Raffaele Curcio – : proseguiremo con i ricorsi avverso i concessionari che sono calendarizzati da qui a trenta giorni, in attesa dell’udienza del 21 ottobre al Tar del Lazio nella quale si discuterà del ricorso contro la Legge di Stabilità”.
 
Il presidente Curcio ha poi ricordato alla platea che “sono state predisposte delle lettere di replica al rigetto del ricorso Bplus: queste sono già disponibili per tutti i soci nell’area riservata del sito Sapar.

A breve, poi,  chiederemo un incontro con i concessionari di rete e con il sottosegretario Baretta  per un tavolo di confronto nel quale addivenire ad una soluzione rispetto all’iniquità e sproporzionalità della Legge di Stabilità nonché, ripartendo dalla bozza di Delega Fiscale, ribadire le linee associative per il riordino del settore.  Infine stiamo dialogando con i Senatori firmatari del disegno di legge 67/134 sul riordino dei giochi.

Spero vivamente che si possa arrivare al più presto ad una soluzione che sia equa e proporzionale per tutti e che per il riordino del settore si tenga conto delle posizioni e del ruolo di tutti gli attori della filiera”.
Condividi