News

Rapporto Annuale 2018 UIF-Banca d’Italia: la maggior parte delle operazioni sospette viene dall’online

11/07/2019

Il mercato del gioco online sarà caratterizzato nei prossimi anni da un tasso di crescita altissimo, sia a causa del contesto normativo che agevola le piattaforme online, sia grazie al contesto tecnologico che oggi permette sempre più una accessibilità totale al gioco su qualsiasi tipo di dispositivo, con buona pace dei vari distanziometri.


Si prevede che il mercato globale del gioco e delle scommesse online si espanda ad un ritmo vertiginoso entro il 2026 con un tasso annuo di crescita (CAGR) dell’11,8% raggiungendo un valore di 128,2 miliardi di dollari USA entro il 2026.


Oggi il Rapporto Annuale 2018 UIF-Banca d’Italia svela che in un anno sono raddoppiate le segnalazioni di operazioni sospette da parte dei prestatori di servizi di gioco e soprattutto che “a tale andamento ha contribuito soprattutto il segmento dell’offerta di giochi online le cui segnalazioni si attestano a 4.552 rispetto alle 2.292 segnalazioni del 2017.


Questi dati ci dicono in maniera chiara quali sono le tendenze future e come il quadro generale stia velocemente mutando verso un inarrestabile affermazione del gioco online come canale primario a livello globale.


I rischi di uno scenario di questo tipo sono ben chiari: dalla mancanza di tutele per il giocatore, all’impossibilità di un reale controllo degli stati sui volumi di gioco, sull’offerta di gioco nella miriade di portali illegali o al limite della legalità e sulle transazioni, considerando anche la rapida ascesa di modalità di pagamenti “alternativi” che sfruttano cryptovalute e blockchain – e l’offerta di gioco nella miriade di portali illegali o al limite della legalità.

Fonte

Condividi

I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare in maniera diretta i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.