Skip to main content
News

Emergenza Coronavirus, possibile cassa integrazione per tutti i settori

By 13/03/2020No Comments

Stando a quanto riportato da Gioconews.it sarebbe quasi pronto il decreto del Governo a sostegno di famiglie ed imprese, previsti cassa integrazione per tutti i settori e la sospensione dei versamenti Iva, Irpef e contributivi.

In attesa del Consiglio dei ministri che dovrebbe dare l’ok al decreto del presidente Giuseppe Conte, arrivano le prime indiscrezioni relative alle misure di sostegno alle famiglie e alle imprese per far fronte alle conseguenze delle restrizioni adottate in tutta Italia per il contenimento del Coronavirus.
Con lo stanziamento di risorse che dovrebbero aggirarsi intorno ai 12 miliardi – e potrebbe arrivare a 16 senza sfondare il tetto del 3 percento di deficit – ma con la possibilità, ventilata dallo stesso premier nei giorni scorsi, di arrivare fino a 25 in un secondo momento. 

Al momento, i rumors circolanti sulla bozza di decreto – riferisce Gioconews – prevedono innanzitutto la cassa integrazione ordinaria con procedura semplificata e cassa integrazione in deroga estesa a tutti i lavoratori dipendenti, anche agricoli e delle piccole imprese, non coperti dalla Cig ordinaria e non tutelati da Fondi di solidarietà, per non più di nove settimane.

Una misura chiesta a gran voce anche dal settore del gioco.

In parallelo, dovrebbe essere la sospensione di accertamenti, cartelle esattoriali, versamenti Iva, Irpef e contributivi.

 

fonte

Condividi