Skip to main content
News

Fase 2, ultime notizie: torneranno a lavoro 2,8 milioni di italiani

22/04/2020
covid-19 sapar gioco legale

Mentre il premier Conte ha annunciato una graduale ripartenza a partire dal 4 maggio, i numeri inerenti all’emergenza Coronavirus in Italia migliorano di giorno in giorno, anche se i dati dei decessi restano ancora molto alti. Secondo l’ultimo bollettino diramato dalla Protezione Civile, infatti, allo stato attuale sono 107.709 le persone positive al Covid-19, 24.648 le vittime e 51.600 i guariti per un totale di 183.957 casi.

 

Fase 2, le prime anticipazioni del vertice tra Conte e Colao – Questa mattina è stata effettuata una videoconferenza tra gli esponenti del governo di Giuseppe Conte e quelli della task force guidata da Vittorio Colao. Sul tavolo, le misure da prendere per l’inizio della Fase 2, quella che partirà il 4 maggio. Secondo le prime anticipazioni, il primo provvedimento dell’esecutivo rimetterà “in moto” tra i 2,7 e i 2,8 milioni di italiani. Si tratta dei lavoratori che sono stati finora fermi a causa del lockdown e che fanno parte di quei settori considerati meno a rischio contagio. La task force ha anche presentato al governo uno studio per un nuovo protocollo per i mezzi pubblici, che con il ritorno a lavoro di molti cittadini rischiano di essere congestionati, alimentando il contagio. Senza dimenticare il tema della distribuzione delle mascherine a tutti e del loro prezzo: si discute, infatti, se calmierarlo o stabilirne addirittura un prezzo politico.

Condividi