in evidenzaNews

La soddisfazione di Villarosa per la moltiplicazione dei pani e dei pesci.

17/12/2020

Qualche giorno fa l’ex sottosegretario con delega ai giochi non contento di essere stato messo da parte nonostante il suo “splendido lavoro al MEF” (ci sarà pure un motivo se non è stato riconfermato da Conte) si è espresso ancora una volta sulla questione dei ristori al comparto del Gioco di Stato.

Ad onor di cronaca ricordiamo che è lo stesso Villarosa che il 10 giugno scorso dichiarava:

“Sale giochi tra i luoghi di massima pericolosità per contagio da Covid-19. Ora ADM si adeguerà con massima sollecitudine alle sopravvenute determinazioni governative”.

Per poi essere smentito dal Comitato Tecnico Scientifico per il Covid 19 che fino a 4 mesi dopo

“NON HA MAI CHIESTO LO STOP DI SLOT E SALE SCOMMESSE”

Per la precisone per giustificare se stesso e il suo governo sull’evidente malcontento del settore (come del resto di tutti gli altri settori fermi causa Covid) si è lanciato, non senza un certo autocompiacimento, a dimostrare all’universo mondo come si sia provveduto ai ristori.

Una sorta di moltiplicazione di pani e pesci che dovrebbe bastare alle migliaia di imprese ferme da mesi per passare un felice e sereno natale.

Per la precisione con un certa soddisfazione avrebbe (il suo governo) elargito con magnanimità 21,7 milioni di euro a 3.862 imprese, ovvero circa 5.500 euro ad impresa in media.

Ora, dando per scontato che il “nostro ex” sappia fare le divisioni, lo informiamo che secondo uno studio della CGIA di Mestre la perdita del comparto sfiora ad oggi il Miliardo di Euro. Lo invitiamo quindi a rifare l’operazione di divisione e riprovare a rilasciare la stessa dichiarazione con magari un po meno di autocompiacimento, visto che con la cifra elargita (chi l’ha avuta) non ci si pagano neanche un terzo delle spese vive.

Restiamo in attesa della prossima dichiarazione del “Nostro Ex”, consigliandogli magari di rileggersi i dati due volte prima di parlare.
A volte aiuta.

Dichiarazione di Villarosa sui ristori

Dichiarazione di Villarosa sula pericolosità delle sale

CTS che smentisce Villarosa

Condividi