Skip to main content
News

Awp e Vlt: ancora negativo il trend della raccolta

12/10/2021

 

Preoccupa per il settore degli apparecchi da intrattenimento il trend che continua a essere negativo in termini di raccolta delle giocate. Nonostante resti sostanzialmente uguale il numero di apparecchi in attività, da quello che emerge sarà un autunno ancora critico.

Il calo si registra sia per le Awp, sia per le videolotterie. Si parla di un -30 per cento della raccolta sulle Awp a settembre 2021 rispetto allo stesso mese del 2019 e a un -13,5 per cento circa rispetto allo stesso mese del 2020.

L’andamento verso il basso è ancora più netto per le videolotterie: a settembre è stato registrato un -44 per cento rispetto allo stesso mese del 2019 e un -16 per cento rispetto a settembre del 2020.

Questi numeri sono la diretta conseguenza della decisione da parte dello Stato di chiudere le attività dei giochi legali per un anno intero, favorendo così lo sviluppo, senza rigidi controlli, del gioco online.

Ancora prima, il decreto-legge n. 87 del 2018 (convertito nella legge 9 agosto 2018, n. 96) ha causato grosse perdite economiche per l’introduzione del divieto assoluto per la pubblicità di giochi e scommesse, incluse le sponsorizzazioni e le forme di pubblicità indiretta.

Oggi il nostro settore subisce inevitabilmente le conseguenze di scelte scellerate da parte del Governo.

 

Condividi